Infofer G

Infofer G

Componenti e Caratteristiche

Ferro: è il microalimento più conosciuto e discusso poiché entra nel ciclo di formazione dei globuli rossi e nel ciclo di trasporto dell’ossigeno. La supplementazione di
ferro con formule arricchite oltre ad una alimentazione variata previene lo sviluppo di anemia sideropenica. Un apporto ottimale di ferro nell’infanzia si associa positivamente agli indici di crescita e di sviluppo psicointellettivo.

Lattoferrina: è una glicoproteina ferro-vincolante, appartenente alla famiglia delle transferrine e si trova in alte concentrazioni nel latte umano ed è adibita al
trasporto del ferro. Sono oltre duemila gli studi pubblicati sulle diverse funzioni biologiche della lattoferrina. Da questi si evince che questa proteina, oltre all’azione di
trasportare ferro, è un naturale antiossidante ed è un potente attivatore di cellule natural-killer, gioca un ruolo importante nella difesa immunitaria, inoltre svolge
un’azione immunostimolante ed inibisce il rilascio di istamina dalle mastocellule sia in vivo che in vitro.

Ac. folico: fa parte delle vitamine del complesso B;è idrosolubile e agisce come coenzima, insieme alla vitamina B12, nella scomposizione e utilizzazione delle proteine.

L’acido folico è attivo nella divisione cellulare e svolge il ruolo fondamentale come trasportatore del carbonio nella formazione di eme, la proteina contenente ferro
trovata nell’emoglobina necessaria nella formazione dei globuli rossi. L’acido folico è necessario per la formazione di acido nucleico, il quale risulta essenziale per il
processo di crescita e riproduzione delle cellule del corpo. L’acido folico è necessario per un corretto funzionamento del cervello, concentrandosi nel liquido spinale ed
extracellulare. Lo iodio regola la funzione tiroidea, stimolando nelle deficienze la ghiandola: ha azione tiroxinizzante ed eccito – metabolica, stimola i processi catabolici.

Omega 3 (EPA, DHA): Sono acidi grassi polinsaturl essenziali o vitamina F o EFA (essential fatty acids). Questi nutrienti sono indispensabili all’organismo e non
possono essere sintetizzati all’interno dello stesso. Sono reperibili in vegetali oleosi e oli di origine vegetale, pesce e olio di pesce. Sono difficili da conservare perché si
ossidano facilmente e si degradano durante la cottura dei cibi. Gli acidi grassi polinsaturi della serie ω-3 sono importanti per la crescita, possiedono nell’adulto un effetto
ipotrigliceridemizzante, antiipertensivo é antitrombogeno e pertanto riducono il rischio di malattie cardiovascolari. Interferiscono a diversi livelli, sul metabolismo
lipidico, sulla regolazione della pressione, sullo sviluppo del cervello e della retina, su attivazione e controllo del sistema immunitario, sulla funzione delle piastrine e del
sistema della coagulazione. Il DHA è determinante nel 2° e 3° trimestre di gestazione e nella fase di allattamento al seno per lo sviluppo neuronale cerebrale del feto e del
neonato. L’evoluzione dei processi neurobiologlci procede lentamente durante i primi tre mesi di gravidanza, si intensifica nel 2° e 3° trimestre e continua dopo il parto.

Impiego

INFOFER G è consigliato nei casi di carenza di Ferro DHA, Iodio, Acido Folico e vitamine del complesso B come integrazione della dieta prima,durante e dopo la
gravidanza e nell’allattamento.


INFOFER G oltre ad integrare il ferro nei periodi in cui ne serve una quantità maggiore va ad aumentare l’assorbimento del ferro alimentare in virtù degli elementi
presenti nel prodotto.

Modalità d’uso

In gravidanza:

Due compresse al giorno indipendentemente
dai pasti (stomaco vuoto).

Durante l’allattamento:

Una compressa al giorno indipendentemente
dai pasti (stomaco vuoto).

Non contengono lattosio e glutine.

Confezione

Astuccio con 60 compresse filmate da 650 mg

2014 - Sito Web Realizzato da Roberto Caputo